Lorusso Editore

16,00

Forbici

di pasqua & pera

312 pagine, 16 euro

Isbn 9791281462069

Spedizione gratuita e sconto del 5% sul prezzo di copertina in preordine fino al 21 giugno. Utilizza il codice FORBICI nel carrello prima di pagare il libro.

presentazioni:

sabato 22 giugno Sinestetica (Roma)
venerdì 28 giugno Enoteca Letteraria (Roma)

Descrizione

Forbici è un romanzo che ne contiene tanti, un collage di storie, dove i frammenti che lo compongono, svincolati dallo spazio e dal tempo, aprono a un altro sguardo sulla realtà. Ed è proprio il tempo a ossessionare Marcello De Falchi.
Laureato in Filosofia teoretica, commissario per caso, De Falchi si ritrova, dopo la morte violenta di un commercialista caduto in disgrazia, invischiato in una trama di delitti irrisolti. L’omicidio si innesta, per una serie di strane coincidenze, su due casi insoluti, piste fredde che dopo tanti anni spingono per riappropriarsi del presente.
Il passato non muore mai e, tra segreti e omissioni, i personaggi, avvolti da una nube che li riporta ai rovesci del tempo, si muovono inquieti sotto il cielo sempre più blu di “chi prende i sessanta, chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro” nel quartiere di Montesacro.

La città è una grande nebulosa, ma i contatti tra le molecole sparse sono tracce effettive, alle coincidenze si crede poco. In questo intreccio però la casualità potrebbe aver giocato qualche brutto scherzo. Quattro casi diversi, con quattro assassini diversi, che non hanno nessun legame tra loro, tranne di essere in qualche modo collegati a Montesacro. E poi c’è il tempo che, insieme allo spazio, forma le nostre categorie trascendentali, dove iscriviamo la realtà. Sì, ha ragione Kant, il tempo è importante, molto importante, è una forma a priori della nostra sensibilità e qui ne passa troppo. Troppi anni.

cristina pasqua ha pubblicato Diciassette (Odradek Edizioni, 2001), Fughe (pièdimosca, 2023) e forasacchi (pièdimosca, 2024). È presente nelle antologie multiperso (pièdimosca edizioni, glossa, 2022) e L’ordine sostituito (déclic edizioni, 2024). cinque è primo classificato nella sezione romanzi inediti del Premio Zeno 2022. Editor freelance, vive e lavora a Roma.

alessandro pera ha pubblicato Afa (Odradek Edizioni, 1999), finalista al premio Strega 2000, e In tempo di guerra e altri racconti (Lorusso, 2014). I suoi racconti sono presenti nelle antologie In ordine pubblico (Fahrenheit 451, 2005), Fragole e sangue e La rossa primavera (Edizioni Clandestine, 2007), Per sempre ragazzo (Marco Tropea editore, 2011) e Fuoco! (Red Star Press, 2018). Operatore socioculturale in percorsi educativi rivolti ai minori delle periferie romane.

Forbici

Ti potrebbe interessare…