Gaza writes back

12,00

L’umanità cruda, la tenerezza, e il senso di sfida presenti in questa raccolta di racconti di giovani palestinesi di Gaza si erge come testimonianza della resilienza, della forza morale e della bellezza dei popoli oppressi del mondo. Gli autori e le autrici hanno poco più di vent’anni e anche se nelle loro vite riecheggiano bombe, proiettili e i programmi di Israele di annientarli, le loro storie ci insegnano cosa voglia dire avere uno spirito indomito e una volontà integra. Sono la prossima generazione di scrittori e intellettuali palestinesi. Dovremmo tutti sostenerli, farli crescere, leggere i loro racconti e poi passar loro il testimone.
Susan Abulhawa

Gaza Writes Back è una raccolta di ventitré racconti, tanti quanti i giorni dell’operazione Piombo Fuso dell’occupazione israeliana a Gaza, di quindici giovani palestinesi della striscia di Gaza. Una generazione tra i venti e i trenta anni che ha scoperto la scrittura e i social media, in particolare attraverso la lingua inglese, come strumento di resistenza per far arrivare la loro voce senza filtri né censure. In italiano, la prova che la cultura e la letteratura palestinese, nonostante l’apartheid israeliano, sono vive più che mai.

Refaat Alareer, nato a Gaza (Palestina) nel 1979, curatore di Gaza Writes Back, dal 2007 insegna Letterature comparate e Scrittura Creativa all’Università Islamica di Gaza. Attualmente sta concludendo un dottorato di ricerca in Letteratura Inglese in Malaysia.

Recensioni

Il testo è la testimonianza che raccontare storie è un atto di resistenza, di costruzione della propria memoria
(Cristina Micalusi, Nena News)

Gaza, la narrativa della resistenza
(Ilaria Romano, Il Reportage)

Presentazioni

mercoledì 8 luglio 2015 h.18 Casetta Rossa Spa – via Luigi Alberto Magnaghi 14 (Garbatella) Roma
Interverranno: Refaat Alareer (curatore del libro, in collegamento Skype da Gaza), Wasim Dahmash (docente di Lingua e Letteratura Araba all’università di Cagliari), Luigi Lorusso (curatore dell’edizione italiana), Angela Pappagallo (Casetta Rossa).

venerdì 17 luglio 2015 h. 19 Libreria Griot – via di S. Cecilia 1/A (Trastevere) Roma
Interverranno: Refaat Alareer (curatore del libro, in collegamento Skype da Gaza), Chiara Comito (curatrice del blog Editoriaraba), Luigi Lorusso (curatore dell’edizione italiana)

COD: 9788894106909 Categoria:

Descrizione

Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina
a cura di Refaat Alareer
(2015)
120 pp., 12 euro
brossura
ISBN 9788894106909